Come superare un fallimento: 8 consigli per una nuova vita

Come superare un fallimento: 8 consigli per una nuova vita

In questo articolo su come superare un fallimento troverai suggerimenti utili per il riprenderti dopo un fallimento professionale o personale.

Se ti senti bloccato e stai cercando un modo per riprendere il controllo della tua vita, dovresti continuare a leggere questo articolo.

Ecco brevemente i miei 8 consigli per riprenderti dopo un fallimento professionale o personale:

1 – Concentrati su ciò che hai imparato

2 – Dai un significato positivo a ciò che hai vissuto

3 – Perdonati per i tuoi errori

4 – Perdona gli errori degli altri

5 – Visualizza il tuo successo

6 – Pianifica il tuo futuro e agisci

7 – Previeni un altro fallimento personale o professionale

8 – Rinforza l’autostima ogni giorno

Ed ecco il primo consiglio di questo articolo.

1 – Come imparare a vivere bene dopo un fallimento? Concentrati su ciò che hai imparato

Concentrarti su ciò che hai imparato è essenziale per vivere bene dopo un fallimento.

Dopo aver sperimentato un fallimento professionale o privato, a volte è difficile essere obiettivi su ciò che hai vissuto.

Diventa quindi essenziale essere pazienti per digerire gli eventi e capire come usare questa spiacevole esperienza per migliorare la tua vita.

Per fare questo, prova ad accettare le emozioni che stai vivendo senza negarle o ridurne l’intensità.

Poi prova a rispondere a queste domande:

Come posso utilizzare questo evento a mio vantaggio?

Quali sono gli aspetti positivi di questa situazione?

Qual è il vantaggio nascosto di questa situazione?

Quali altre competenze ho bisogno di sviluppare per sfruttare questa nuova opportunità?

Rispondere a queste domande ti consentirà di focalizzare la tua attenzione su ciò che dipende da te per iniziare a vivere meglio questo fallimento.

Se hai difficoltà a concentrarti sul tuo apprendimento, il supporto di un coach può permetterti di progredire in modo più rapido ed efficace.

Ora sei pronto per fare il passo successivo, ovvero dare un significato positivo alla tua esperienza di vita.

2 – Cos’è il fallimento nella vita? Dai un significato positivo a ciò che hai vissuto

Il fallimento nella vita è solo un’interpretazione negativa che attribuiamo a una situazione che non è andata come previsto.

Il fallimento non è reale, ma piuttosto è qualcosa che abbiamo creato nella nostra mente come alternativa negativa e spiacevole quando perseguiamo un determinato obiettivo.

Se sei d’accordo con questa definizione, ciò che sperimentiamo quando falliamo, dipende principalmente dal significato che diamo a queste situazioni.

Quindi, se cambiamo il significato che diamo a un evento, non cambieremo ciò che è accaduto.

Ma almeno cambieremo ciò che sperimentiamo nel momento presente ed è scegliendo un significato più positivo che saremo finalmente in grado di liberarci dal potere di questa invenzione che chiamiamo “fallimento”.

In breve, cambia le parole che usi per descrivere la tua esperienza di vita e riprenderai il controllo della tua vita professionale e personale.

Ora che hai capito che il fallimento non esiste, puoi passare al suggerimento successivo, che è di perdonarti per i tuoi errori.

3 – Come vivere bene un fallimento? Perdonati per i tuoi errori

Il miglior modo per vivere bene un fallimento è imparare a perdonarti per i tuoi errori.

Fino ad ora, abbiamo svolto un lavoro iniziale, sia emotivamente che razionalmente. L’obiettivo è riprendere il controllo della tua vita.

Nonostante i progressi che puoi osservare applicando i consigli precedenti, potresti sentirti intrappolato in una bolla emotiva capace di rallentare il tuo sviluppo.

In questi casi, può essere utile mostrare empatia nei confronti alla persona che frequenti di più e della quale tuttavia forse sai ancora molto poco, vale a dire te stesso.

Ognuno ha il diritto di fare errori e tu non fai eccezione a questa regola. Ora è il momento di perdonare te stesso per i tuoi errori.

Non fingere e perdonati ora!

Registrati e ascolta questo perdono più volte. Scrivilo nella tua agenda e perdonati.

Fare questo è un modo efficace per fare pace con il passato e tornare al presente con tutta la forza di cui hai bisogno per avere successo nelle tue prossime avventure lavorative e personali.

Ora che ti sei perdonato, è tempo di imparare a perdonare gli altri.

4 – Come uscire da un fallimento? Perdona gli errori degli altri

Per uscire dal fallimento, a volte è necessario imparare a perdonare gli altri.

Se sei riuscito a perdonare te stesso, hai liberato alcune energie per creare nuove opportunità nella tua vita.

Ma in alcuni casi, il fallimento potrebbe essere stato creato da altre persone che hanno consapevolmente o no contribuito a questo risultato deludente per te.

Non puoi pensare di vivere pienamente la tua vita mentre sopporti il ​​peso emotivo generato dal comportamento di queste persone.

Ora è il momento di perdonarli seguendo i consigli precedenti o chiamandoli o scrivendo loro una lettera.

Trova il modo più adatto a te e perdona queste persone per avere finalmente le energie necessarie per costruire una vita migliore.

Ora che ti sei liberato del peso del passato, è tempo di gettare le basi per la tua nuova vita professionale e personale.

5 – Come riprendersi dopo un fallimento? Visualizza il tuo successo

Per riprenderti da un fallimento, inizia a visualizzare il tuo successo.

È una tecnica collaudata in diversi settori con professionisti di alto livello.

La visualizzazione crea un ponte che collega il tuo presente e il tuo futuro.

Prima di agire nella vita reale, visualizzare il tuo futuro è il primo passo per iniziare a creare la vita che sogni.

Non porre limiti al tuo futuro e approfitta di questo strumento per chiarire ciò che è importante per te al fine di sperimentarlo regolarmente nella vita di tutti i giorni.

La visualizzazione ti consente anche di comprendere i cambiamenti che vuoi apportare nella tua vita.

Questo è particolarmente importante per eliminare ciò che non è più adatto a te.

Infine, la visualizzazione è utile per avviare gradualmente l’instaurazione di nuove abitudini che consentono di passare dal sogno alla realtà di una vita personale o professionale migliore.

Ora che hai iniziato a immaginare come potrebbe essere il tuo futuro, è ora di agire subito.

6 – Come farcela dopo un fallimento? Pianifica il tuo futuro e agisci

Per avere successo dopo un fallimento, pianifica il tuo futuro e agisci nel tuo presente.

Hai creato una visione chiara per il tuo futuro, ora apri gli occhi e sii pragmatico.

Usa una to do list e un calendario per pianificare le azioni che devi intraprendere per migliorare la tua vita.

Se non sai come utilizzare un elenco di cose da fare, ti consiglio il seguente articolo su come scrivere una to-do list.

Poi impara a diventare più produttivo pianificando prima le azioni più importanti della giornata.

Se vuoi migliorare la tua produttività, ti consiglio di leggere l’articolo 14 consigli per diventare più produttivo sul lavoro e nella tua vita privata.

Quindi, la cosa più importante è agire e non rimandare le azioni che ti permetteranno di creare un futuro che soddisfi le tue ambizioni.

Se procrastini, ti consiglio i due articoli: 10 consigli straordinari per vincere la procrastinazione e 11 consigli per superare la procrastinazione sul lavoro e a casa.

Se stai ancora procrastinando, fai piccole azioni ogni giorno e dirigiti verso la vita dei tuoi sogni.

Ora che hai iniziato ad agire sul tuo presente per cambiare il tuo futuro, è tempo di capire come prevenire ulteriori fallimenti.

7 – Come usare il fallimento per avere successo a lungo termine? Previeni un altro fallimento personale o professionale

Potete utilizzare un vostro fallimento per prevenire un altro fallimento personale o professionale ed avere successo a lungo termine.

Fare questo richiede di essere onesto con te stesso per comprendere quali sono le situazioni a rischio di fallimento.

Questo non significa che non dovresti dare il meglio di te stesso per progredire nella tua vita.

Ma  se capisci che i rischi di fallimento sono molto reali, è essenziale affrontarli ora.

Scrivi un elenco di queste situazioni e identifica la prima azione che puoi eseguire entro 24 ore per iniziare a prevenire questo fallimento potenziale.

Non procrastinare e agisci subito!

Pensa al dolore che hai provato l’ultima volta che hai fallito e al dolore che proverai se non agisci rapidamente.

Intraprendi quest’azione e senti il ​​sollievo che provi ora che hai ripreso il controllo delle tue emozioni e azioni.

Ora che hai capito come prevenire altri fallimenti, è tempo di ricostruire l’autostima.

8 – Come superare un fallimento? Rinforza l’autostima ogni giorno

Per superare un fallimento, rafforza la tua autostima quotidianamente.

Se ci pensi bene, la vita è solo una serie di eventi positivi e negativi che si mescolano come in un mazzo di carte.

Non importa cosa succede nella tua vita, ma ciò che conta di più è come gestisci queste situazioni per volgerle a tuo vantaggio.

La domanda non è se avrai ancora altri fallimenti nella tua vita, ma piuttosto come li affronterai.

Naturalmente, lo stesso ragionamento si applica anche alle esperienze positive della tua vita.

Alcune persone, ad esempio, fanno passi da gigante senza essere consapevoli dei loro risultati o tendono a minimizzare i loro successi.

Rinforzare l’autostima, stabilire obiettivi che corrispondano alle tue capacità ed esperienze e raggiungerli giorno dopo giorno, è un modo efficace per costruire l’autostima.

Rispettare i tuoi impegni giorno dopo giorno e dare il meglio è l’antidoto più efficace per superare il fallimento che stai vivendo e quelli che si presenteranno nel futuro.

Conclusione su come riprendersi dopo un fallimento personale o lavorativo

In questo articolo, ti ho presentato 8 consigli per riprenderti dopo un fallimento sul lavoro o nella tua vita privata.

Applicandoli, partirai su una buona base per riprendere il controllo della tua vita.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti invito a condividerlo ora sui social network, con i tuoi colleghi, la tua famiglia e i tuoi amici.

Per beneficiare del supporto di un life coach, scrivici ora utilizzando il nostro modulo di contatto.

Questo articolo è disponibile anche in altre lingue

English: How to bounce back after a professional or personal failure: 8 tips for a new life

Français : Comment rebondir après un échec : 8 conseils pour une nouvelle vie

Lascia un commento