fiducia in se stessi

Fiducia in se stessi

La fiducia in se stessi è una capacità che si può sviluppare decidendo di crescere come persona. Sviluppare la fiducia in se stessi è la qualità fondamentale di tutte le persone che realizzano dei grandi risultati, malgrado le mille avversità che la vita gli propone ogni giorno. 

Le persone che hanno fiducia nelle loro capacità riescono dove altre persone generalmente falliscono, perché sviluppano la convinzione che possono farcela e perché agiscono più efficacemente degli altri.

Queste persone sono sicure di farcela e questa loro convinzione li spinge a muoversi verso realizzazioni che per la maggior parte delle persone resteranno solo dei sogni.

Avere fiducia in se stessi permette di superare la paura del fallimento e di sperimentare una libertà mentale senza limiti. 

Fiducia in se stessi: a chi bisogna credere?

Credere in se stessi significa credere a se stessi, non credete?

Quando voi credete agli altri, soprattutto se siete influenzati da persone negative, potete perdere rapidamente fiducia e ritrovarvi in situazioni che non sono in sintonia con la vostra vera natura.

Quando credete a quello che vi dicono altre persone allora diventate schiavi e succubi dei loro stessi limiti. Invece di liberarvi dei vostri schemi mentali inefficaci, vi imprigionate ulteriormente con le catene mentali di persone che non credono nelle loro capacità. In questo modo permettere a queste persone di controllare la vostra esistenza!

Quando invece decidete di credere in voi stessi, riprendete in mano la votra vita personale e lavorativa. Quando capite che le critiche altrui sono solo delle opinioni frutto di proiezioni individuali o sociali, allora le critiche diventano come una goccia d’acqua che scivola sul vostro impermeabile. Diventate delle persone impenetrabili alla negatività quando capite che la vostra opinione di voi stessi è quella più importante di tutte le altre. Quando riuscite a concentrarvi sul vostro potenziale e vedete i vostri difetti come una parte migliorabile di voi stessi, tutto diventa possibile!

Quando farete questo fonderete le vostre decisioni sui vostri valori e il mondo di aprirà a voi. Se accettate l’idea che credere in se stessi significa prima di tutto credere a se stessi avete gia una base importante per capire come aumentare la ficucia in se stessi.

Fiducia in se stessi: i fattori responsabili della vostra autostima

Ma credere in se stessi diventa più semplice ed efficace quando rinforzate la vostra autostima ovvero quando vi rispettate e vi amate di più. Per amarvi e rispettarvi di più dovete prima di tutto accettarvi e apprezzarvi così come siete. Dovete apprezzare le vostre qualità e accettare le vostre imperfezioni senza giudicarvi continuamente. Dovete smetterla di essere il giudice della vostra personalità e dovete diventare l’avvocato di voi stessi. Dovete imparare quindi ad apprezzarvi e ad incoraggiarvi continuamente. Facendo così, imparete finalmente a raggiungere un altro fattore essenziale della fiducia in se stessi, ovvero lo stare bene con se stessi.

Pensateci un attimo, con chi vi sentite meglio, con delle persone che stanno sempre a criticarvi o con delle persone che si concentrano sugli aspetti più positivi della vostra personalità?

Come potete sentirvi fiduciosi in voi stessi se continuate a tormentarvi con delle critiche senza fine che non fanno altro che privarvi delle vostre energie e ridurre la vostra autostima?

Imparate a valorizzarvi e ad accettarvi, solo cosi potrete evolvere e cambiare quello che non vi piace!

Diventate l’avvocato di voi stessi, fondate le vostre decisioni sui vostri valori e riconoscete la magnificenza della vostra natura umana. Cercare la perfezione con una critica estrema vi porterà al fallimento! Credere in se stessi apprezzandosi e accettandosi completamente permette di riconoscersi completamente. Solo cosi i cambiamenti diventano delle sfide esaltanti e eccitanti!

Fiducia in se stessi: i due più grandi nemici

Se la fiducia in se stessi dipende dal credere in stessi e l’autostima dipende dal fatto di accettarsi completamente, perché a volte manchiamo di ficucia?

Questo succede soprattutto quando si valorizzano eccessivamente dei risultati insoddisfacenti o quando si dimenticano le realizzazioni.
La società nella quale viviamo tende contemporaneamente a punire eccessivamente le scarse performance e a rendere banali i buoni risultati. Con l’evoluzione delle nuove tecnologie informatiche questi processi si enfatizzano o si velocizzano. Non si ha nemmeno più il tempo di apprezzare un momento positivo che subito un’altra urgenza incombe e ci fa dimenticare che siamo persone eccezionali. Allo stesso tempo, quando le cose non vanno come dovrebbero, mille giudici appaiono accusandoci e mettendo a nudo sempre più le nostre imperfezioni.

Quando vi libererete da questi immensi fardelli allora avere fiducia in se stessi sarà ancora più semplice. Questi due fardelli sono ciò che la nostra società ha etichettato come successo e fallimento. Ecco i giudici più temibili per l’autostima e la fiducia in se stessi. Ecco i responsabili delle vostre paure e dei vostri dubbi. Ecco i due fattori che dovete imparare a rietichettare per riprendre il controllo della vostra vita e avere sempre più fiducia in voi stessi!

Quando imparerete che il successo e l’insuccesso sono solo un’interpretazione della realtà definita dagli altri, sarete pronti per diventare una vera persona di successo. Non parlo del successo come è definito dalla società nella quale viviamo. Parlo del successo personale, ovvero il successo che definite voi in funzione dei vostri valori e dei vostri obiettivi. Capirete come spesso quelli che vengono chiamati fallimenti, non sono altro che delle fasi indispensabili al vostro sviluppo personale. Quando imparete a utilizzare ogni evento della vostra vita a vostro vantaggio che si tratti di un fallimento o di un successo, riuscirete a raggiungere qualunque obiettivo.

Fiducia in se stessi: ah! l’avevo dimenticato… pero quest’altro me lo ricordo

Se vi chiedessi di elencarmi le vostre principali realizzazioni personali e lavorative, probabilmente avreste bisogno di un po di tempo per ricondarvelo. Se al contrario, vi chiedessi di rimemorare i vostri fallimenti, riuscireste più rapidamente a completare tutta la lista.

A volte si manca di fiducia per abitudine, o meglio per la brutta abitudine di pensare troppo alle cose che sono andate male e alla cattiva abitudine di dimenticare rapidamente tutte le nostre realizzazioni.

Dato che gli esseri umani sono generalmente più bravi a dimenticare i successi e a ricordarsi dei fallimenti, per avere più fiducia in se stessi, è necessario aiutare la nostra a mente a rompere queste due abitudini.

Usate un qualunque supporto, cartaceo o informatico per creare una lista aggiornata e esauriente dei vostri successi. Poi mettela in un posto che sia sempre visibile per voi. Fate poi una lista dei vostri insuccessi e scrivete che cosa avete imparato. Mettete questa seconda lista in un cassetto e rileggetela solo in caso di bisogno.

Facendo cosi imparerete a utilizzare il passato come un buon maestro, a vivere al meglio il vostro presente e a pianificare più serenamente il vostro futuro.

Riassumendo, la fiducia in se stessi dipende dall’ascoltare prima di tutto la vostra opinione. Credete maggiormente in voi stessi quando imparate ad amarvi e ad accettare ogni aspetto di voi stessi. Diventate gli artefici del vostro destino quando imparate a trarre profitto da qualunque evento della vostra esistenza. Vivete meglio quando prendete energia mentale concentrandovi sui nostri successi e usate il passato per costruire un futuro migliore.

Se avete bisogno di superare un momento di difficoltà o se desiderate prepararvi al meglio per affrontare un sfida importante, scriveteci passando per la nostra rubrica contattaci per un primo colloquio gratuito con un coach per rinforare la fiducia in se stessi.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt
0