Come avere fiducia in se stessi come imprenditori?

Come avere fiducia in se stessi come imprenditori?

In questo articolo su come avere fiducia in se stessi come imprenditori, condivido con voi alcuni consigli provenienti dalla mia esperienza.

Prima di passare ai consigli, vi ricordo che potete avvalervi della competenza di un business coach per far crescere il vostro business, rafforzare la vostra autostima e raggiungere più velocemente i vostri obiettivi.

Ecco i miei consigli.

1 – Pensate meno e agite di più

Un’azione al giorno è meglio di mille pensieri!

Che voi siate un giovane imprenditore o un imprenditore esperto, sono le vostre azioni che vi porteranno i risultati che state cercando di raggiungere.

Sono questi risultati che vi aiuteranno a rinforzare la fiducia in voi stessi!

Prendere il tempo per definire la vostra strategia di marketing è importante, ma una volta che l’avete fatto, concentratevi sulle attività che dovete effettuare ogni giorno.

Idealmente, potete:

  • definire i vostri obiettivi mensili e settimanali
  • scrivere i vostri compiti nella vostra lista delle cose da fare
  • pianificare le vostre azioni nella vostra agenda
  • entrare in azione

Cosa fare se le vostre azioni non sono efficaci?

Questo è giustamente il tema del prossimo consiglio.

2 – Imparate dai vostri errori

Il modo migliore per rinforzare la fiducia in se stessi consiste nel concentrarsi su ciò che avete imparato quando le cose non vanno come le avete previste.

Imparate a riconoscere e provare le emozioni anche se sono sgradevoli.

Non negatele, ma allo stesso tempo cercate di non farvi sopraffare dai pensieri negativi.

Imparate ad usare il dialogo interno a vostro vantaggio per rimotivarvi.

Potete:

  • fare una lista delle situazioni che vi hanno messo in difficoltà
  • definire con precisione l’ostacolo da superare
  • redigere una lista di azioni che potete intraprendere per affrontare direttamente il problema
  • identificare ciò che potrebbe impedirvi di agire
  • preparare in anticipo almeno una soluzione per superare qualsiasi barriera all’azione
  • intraprendere almeno una nuova azione
  • identificare ciò che avete imparato e la prossima azione da compiere per progredire

Cosa potete fare se non state progredendo come lo vorreste?

Scopritelo nel prossimo consiglio.

3 – Raggiungete un obiettivo al mese

L’errore più comune che fanno gli imprenditori è quello di disperdere le loro energie cercando di risolvere tutti i problemi in una volta.

Lo svantaggio di questo approccio è che non solo non si raggiungono i propri obiettivi, ma ci si sente anche molto meno sicuri.

Se non state progredendo alla velocità desiderata o non state raggiungendo i vostri obiettivi, potete cambiare la situazione fissandovi un obiettivo principale al mese.

Potete:

  • fissare il vostro obiettivo più importante all’inizio del mese
  • rafforzare le attività che vi stanno già dando dei risultati
  • eliminare le attività inutili
  • controllare settimanalmente quanto vi siete avvicinati al vostro obiettivo
  • modificare la vostra strategia se necessario
  • intraprendere azioni quotidiane che vi aiuteranno a raggiungere il vostro obiettivo

Cosa fare se avete l’impressione che non sia il momento giusto per agire?

La risposta è nel consiglio successivo.

4 – Agite nell’imperfezione

Come sapete, non esiste il momento ideale o perfetto!

Se continuate a procrastinare pensando di non avere le risorse e le capacità per avere successo, non raggiungerete mai i vostri obiettivi.

Andate oltre il vostro giudizio per superare il perfezionismo, ma liberatevi anche dei giudizi degli altri.

Smettete di credere al vostro dialogo interno negativo che vi dice che non siete pronti.

Siete già pronti, ma vi state concentrando sulla paura di ciò che potrebbe andare male, il tempo che perderete, i problemi da risolvere, ecc.

Create storie in cui siete la vittima e non avete nessun modo di avere successo.

Questo ha un effetto molto negativo sulla fiducia in se stessi e sull’autostima.

Per avere più fiducia in se stessi, bisogna agire!

È meglio un’azione imperfetta e veloce che una perfetta e troppo lenta.

Passare all’azione vi aiuterà a ritrovare la fiducia in voi stessi e a capire che siete molto più competenti di quanto pensate di essere.

Potete:

  • compiere una piccola azione ogni giorno nonostante i vostri dubbi e le vostre paure
  • congratularvi con voi stessi ogni giorno per costruire la fiducia in se stessi
  • definire una ricompensa alla fine di ogni settimana
  • imparare dai vostri errori e continuare ad andare avanti nell’incertezza

Cosa potete fare se non avete le competenze giuste?

Questo è l’argomento del prossimo consiglio.

5 – Investite del tempo e del denaro per imparare ciò che vi serve

Investire su di voi è essenziale per aumentare la fiducia in se stessi e massimizzare le possibilità di successo.

Non è necessario imparare tutto, perché è importante imparare a delegare.

Ma se capite che avete bisogno di migliorare le vostre competenze per sentirvi più a vostro agio e sviluppare la vostra clientela, è essenziale pianificare del tempo per l’apprendimento.

Potete trovare alcune informazioni gratuitamente su internet, ma la maggior parte delle volte le migliori formazioni sono a pagamento.

Se state cercando un corso di formazione specificamente progettato per gli imprenditori, vi suggerisco di dare un’occhiata al corso Knowledge Broker Blueprint proposto da Tony Robbins e Dean Graziosi.

Conclusione su come avere fiducia in se stessi come imprenditori

In questo articolo, vi ho proposto dei consigli provenienti dalla mia esperienza imprenditoriale.

Se volete avvalervi dell’esperienza di un business coach per aumentare il vostro fatturato o di un coach per aumentare la vostra autostima, scriveteci ora utilizzando il nostro modulo di contatto.

 

SONO UN AFFILIATO INDIPENDENTE DI MINDMINT, LLC , NON UN DIPENDENTE. RICEVO COMMISSIONI DI REFERRAL DA MASTERMIND.COM. LE OPINIONI ESPRESSE QUI SONO LE MIE E NON SONO DICHIARAZIONI UFFICIALI DI MASTERMIND.COM O DELLA SUA SOCIETÀ MADRE, MINDMINT, LLC.

Lascia un commento