Come superare le convinzioni limitanti

Come superare le credenze limitanti in 5 semplici passi

In questo articolo, scoprirete come superare le credenze limitanti e sviluppare la fiducia in sé stessi nella vostra vita personale e professionale.

Se vi sentite bloccati in una vita che non vi piace più o sentite che non state facendo tutti i progressi possibili, dovreste continuare a leggere questo articolo. Se lo desiderate, potete beneficiare di un life coaching su misura con un life coach per raggiungere più rapidamente e facilmente i vostri obiettivi.

Vi presenterò 5 consigli semplici ed efficaci per iniziare a riprendere il controllo della vostra mente.

Ecco in breve i miei consigli su come superare le convinzioni o credenze limitanti:

1 – Identificate le vostre convinzioni

2 – Diventate consapevoli dell’impatto negativo di queste convinzioni

3 – Identificate i benefici secondari associati alle vostre convinzioni

4 – Demolite le vostre convinzioni limitanti

5 – Create e rafforzate nuove convinzioni positive

 

1 – Identificate le vostre convinzioni

Non potete cambiare una situazione se non la percepite e quindi se per voi non esiste.

Per questo motivo, il primo passo per superare le tue convinzioni limitanti è riconoscerle.

Per fare questo, vi consiglio di partire da un settore della vostra vita in cui le cose non vanno bene come vorreste.

Se si tratta di una situazione che si trascina da diversi anni o addirittura di un problema che si ripete ciclicamente nella vostra vita, è molto probabile che una convinzione limitativa sia alla radice del dolore che state provando.

Queste convinzioni possono derivare da eventi significativi della vostra vita a cui potreste o meno aver associato automaticamente un significato che limita la vostra percezione della realtà e la vostra capacità di agire efficacemente in una determinata situazione.

Se non potete farlo da soli, il supporto personalizzato di un life coach vi aiuterà a prendere coscienza delle diverse convinzioni che vi limitano.

Ora che avete imparato l’importanza di individuare le vostre convinzioni, il secondo passo è diventare consapevoli dell’impatto negativo che queste convinzioni hanno sulla vostra vita.

2 – Diventate consapevoli dell’impatto negativo di queste convinzioni

Prendetevi il tempo necessario per mettere nero su bianco le convinzioni che vi appartengono e quelle che avete accettato stando a contatto con il vostro ambiente personale e professionale.

Scrivete il nome della persona che sta dietro a ciascuna delle convinzioni che avete identificato.

Poi prendete una credenza alla volta e cercate di capire in quali situazioni vi ha già influenzato negativamente.

Scrivete alcune righe per spiegare l’impatto catastrofico che questa convinzione ha già avuto sulla vostra vita.

Poi, scrivete tutte le conseguenze probabili che subirete se non cambierete rapidamente questa convinzione.

Come vi sentite pensando al prezzo che avete già pagato?

Come vi sentite quando immaginate le conseguenze negative?

Se non vi sentite motivati a cambiare la vostra credenza, è perché state razionalizzando le conseguenze negative della vostra mancanza di azione.

Se volete rafforzare la vostra motivazione, vi invito a scoprire l’articolo su come motivarvi.

Ripetete l’esercizio essendo emotivamente associati al dolore che avete provato nel vostro passato e al dolore che molto probabilmente proverete se non fate nulla per cambiare la vostra vita.

Non scrivete solo frasi troppo generiche, siate specifici!

Quale sarà il vero impatto della vostra inazione se non cambiate?

Quale prezzo pagherete?

Chi nella vostra vita soffrirà a causa  delle vostre decisioni?

Avrete ancora il coraggio di guardarvi allo specchio se non farete nulla per riprendere il controllo della vostra vita?

Rispondere onestamente a queste domande vi aiuterà a ritrovare un po’ di motivazione per cambiare le vostre convinzioni.

Se avete difficoltà ad agire, vi consiglio di leggere l’articolo come superare la paura di agire.

Ora che avete imparato l’importanza di essere consapevoli dell’impatto negativo delle vostre convinzioni, il passo successivo è quello di individuare i benefici secondari legati alle vostre convinzioni.

3 – Identificate i benefici secondari associati alle vostre convinzioni

È possibile che una delle vostre convinzioni limitative vi porti dei benefici?

In alcuni casi, anche se una credenza ha un effetto negativo sulla vostra vita, ci possono essere dei benefici secondari.

Ad esempio, credere di non essere in grado di raggiungere un determinato obiettivo può essere un modo per proteggere la propria autostima.

Se questo è il vostro caso, il supporto fornito durante una sessione di life coaching può permettervi di rafforzare la vostra autostima per ridurre la necessità di una protezione eccessiva e per incoraggiarvi ad agire.

Ora tornate alla vostra lista di convinzioni limitanti e cercate di capire se ci sono benefici secondari che rafforzano le vostre convinzioni limitanti.

Una volta che le avete identificate, pensate a un’azione che potete intraprendere per agire su quel beneficio secondario e allo stesso tempo indebolire l’effetto negativo delle vostre convinzioni.

Pianificate questo compito nella vostra lista delle cose da fare e intervenite immediatamente.

Così facendo, sarete in grado di eliminare l’impatto negativo dei vostri benefici secondari.

Ora che vi siete resi conto dell’importanza di identificare i benefici secondari legati alle vostre convinzioni, il passo successivo è quello di distruggere le vostre convinzioni limitanti.

4 – Demolite le vostre convinzioni limitanti

Ci sono diverse strategie che potete utilizzare per eliminare le vostre convinzioni negative. Ad esempio, è possibile:

  • tornare indietro nel tempo e ricordare tutto ciò che avete fatto nella vostra vita che le contraddice
  • intraprendere nuove azioni che dimostrino che la convinzione non è vera
  • individuare la motivazione più importante per cambiare in meglio la vostra vita
  • concentrarsi su tutti i benefici di una nuova convinzione positiva
  • cambiare il significato che date alle emozioni che provate in relazione a questa credenza limitativa
  • cambiare il vostro dialogo interno associato a questa convinzione
  • trasformare il vostro linguaggio utilizzando parole che influenzano positivamente i vostri pensieri, le vostre emozioni e le vostre azioni

Se avete acquisito una convinzione a causa di un’altra persona, potete provare il seguente esercizio.

Chiudete gli occhi e immaginate di parlare con la persona che vi ha instillato questa convinzione. Immaginate che non possa parlare con voi.

Lui o lei può semplicemente ascoltarvi e voi potete dirgli tutto ciò che vi passa per la testa.

Cosa gli direste?

Dite alla persona quello che state vivendo e le emozioni che provate, spiegatele perché quello che lei o lui pensa non è vero.

Immaginate di dargli qualcosa che rappresenti la sua credenza.

Poi dite: “Ti restituisco la tua credenza, non ne ho più bisogno e ti perdono per avermela data.

Ora aprite gli occhi e scrivete la prima azione che eseguirete per superare la vostra credenza limitante.

Se state videndo un fallimento personale o professionale, vi invito a leggere l’articolo come riprendersi dal fallimento.

Ora che avete capito l’importanza di distruggere le vostre convinzioni limitanti, l’ultimo passo è quello di creare e rafforzare nuove convinzioni positive.

5 – Create e rafforzate nuove convinzioni positive

Si possono creare nuove convinzioni positive:

  • che si basano su altre convinzioni positive che già avete
  • che permettono di mantenere i benefici collaterali di quelle negative
  • che sono coerenti con i vostri valori più importanti
  • che permettono di proteggere l’autostima e di rinforzare la fiducia in sé stessi
  • che potete rafforzare implementando nuove abitudini
  • che sostengono il raggiungimento dei vostri obiettivi più importanti
  • che hanno un impatto positivo su molti aspetti della vostra vita

Comprendete che questo processo richiede di rinforzare costantemente la vostra nuova credenza, perché all’inizio sarà solo un’idea.

Seguendo queste e altre strategie che col tempo metterete alla prova, sarete in grado di costruire una vera e propria credenza positiva che lavorerà per voi in automatico facilitando il vostro successo personale e professionale.

Conclusione su come superare le convinzioni limitanti

In questo articolo ho presentato 5 consigli per aiutarvi a superare le convinzioni limitanti. Se desiderate beneficiare dell’esperienza di un life coach, scriveteci subito attraverso il nostro modulo di contatto o scoprite le nostre tariffe per il life coaching.

Lascia un commento